Comune di Sassetta (LI)

Portale Istituzionale del Comune di Sassetta (LI)

Media bordo
Scorcio di Sassetta
Logo Comune di Sassetta
Scrivi al comune

Photogallery

- Inizio della pagina -
Archivio immagini
- Inizio della pagina -
Agenda Eventi
Home » Canali » Agenda Eventi » lettura Agenda Eventi
media_bianco 4x4
"LA LOCANDIERA" di Carlo Goldoni
Luogo evento: Piazzetta della Chiesa - ore 21.30
Data inizio evento: sab 05 lug, 2014
Data fine evento: sab 05 lug, 2014
Commedia teatrale in due atti di Carlo Goldoni
Organizza: COMPAGNIA "ANTICA BOTTEGA" DI COLOGNO MONZESE
 
 
Mirandolina gestisce una locanda e qui viene costantemente corteggiata da ogni cliente, in modo particolare dal Marchese di Forlipopoli, un aristocratico decaduto che ha dovuto vendere il prestigioso titolo nobiliare, e dal Conte di Albafiorita, un mercante che, arricchitosi, ha comperato il suo titolo entrando a far parte della nuova nobiltà.
I due personaggi rappresentano gli estremi dell'alta società veneziana del tempo. Il Marchese, avvalendosi esclusivamente del suo onore, è convinto che basti la sua protezione per conquistare il cuore della bella. Al contrario, il Conte crede di poter procurarsi l'amore di Mirandolina così come ha acquisito il titolo (le fa infatti molti e costosi regali). Questo ribadisce le differenze tra la nobiltà di spada e la nobiltà di toga, cioè quella dei discendenti dei nobili medievali e quella di coloro che hanno comprato il titolo nobiliare.
L'astuta locandiera, da buona mercante, non si concede a nessuno dei due, lasciando ad entrambi intatta l'illusione di una possibile conquista.
L'arrivo del Cavaliere di Ripafratta, un aristocratico altezzoso e misogino incallito, sconvolge il fragile equilibrio instauratosi nella locanda. Il Cavaliere, ancorato alle sue nobili origini si lamenta del servizio scadente, e pretende di essere trattato come si conviene a un soggetto del suo rango. Esorta Mirandolina a tenere le distanze e a evitare parole e atteggiamenti che ella usa col conte ed il marchese, in quanto egli non si fa incantare. In tal modo rivolge una critica anche ai due nobili che si sono abbassati a corteggiare una popolana.
Mirandolina, ferita nel suo orgoglio femminile e non essendo abituata ad essere trattata come una serva, si impegna a far innamorare il Cavaliere al fine di impartirgli una lezione. Si mostra allora sempre più gentile e piena di riguardi facendogli credere che è lui che guida il gioco, assecondandolo in quelle che sono le sue convinzioni fino a quando egli inizierà ad abbassare la guardia e a dare i primi segni di cedimento: la strategia di seduzione, ben pianificata, viene rappresentata con una generosa serie di situazioni ridicole.
Proprio il disprezzo del Cavaliere verso il sesso femminile lo rende vulnerabile perché, non conoscendo abbastanza le armi del nemico (temibile ed intrigante mescolanza tra verità e bugie, lacrime, falsi svenimenti) egli non può riconoscere il pericolo e difendersi come vorrebbe. Quando se ne avvede è già troppo tardi, e tutto il sentimento d'odio che provava si tramuta in un amore appassionato che lo tormenta. Tale innamoramento diventa presto di pubblico dominio mettendo il Cavaliere in imbarazzanti situazioni che portano a compimento la vendetta di Mirandolina.
 
La Locandiera
 
Personaggi e Interpreti
Mirandolina
Viviana Terruso

Cavaliere
Gianni Esposito

Marchese
Enzo Tarallo

Conte
Armando Lorè

Fabrizio
Bruno Fogliazza

Ortensia
Veronica Malgioglio

Dejanira
Paola Coletti

Servitore
Fabrizio Di Vito
Gianluca Esposito
 
Progetto grafico
Elisa Colombelli e
Rossana Salmaso

Costumi
Gianni Esposito
 
REGIA DI GIANNI ESPOSITO
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Comune di Sassetta
(Provincia di Livorno)
Via Roma N° 15 - 57020 Sassetta (LI)
Centralino (n. 2 linee urbane) tel. 0565.794223 - Fax 0565.794203 P.IVA 00683460497
Il portale del Comune di Sassetta (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®
Il progetto Comune di Sassetta (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it