Comune di Sassetta (LI)

Portale Istituzionale del Comune di Sassetta (LI)

Media bordo
Scorcio di Sassetta
Logo Comune di Sassetta
Scrivi al comune
- Inizio della pagina -
Archivio immagini
- Inizio della pagina -
Rassegna permanente d'Arte Sacra
Home » Vivere Sassetta - Experience Sassetta » Luoghi da visitare » Rassegna permanente d'Arte Sacra
media_bianco 4x4
Rassegna permanente d'arte sacra

L'esposizione d'arte sacra di Sant'Andrea è allestita nella cappella annessa alla Chiesa, nel centro storico del paese.

Interno chiesa

La rassegna è stata inaugurata il 9 gennaio 2010 e si prefigge di mostrare le testimonianze più significative del ricco patrimonio artistico accumulato nel corso dei secoli in questa terra, arricchendo la conoscenza di quanto conservato sugli altari e all'interno della chiesa.

L'elevato livello qualitativo traccia in controluce il grande valore simbolico e devozionale che, dal Medioevo fino all'era moderna, la comunità ha sempre attribuito alle opere destinate al culto.

Il monolitico Fonte Battesimale, con l'arme del Castello analoga a quella degli Orlandi della Sassetta, si carica di richiami evocativi medievali quando, questa famiglia pisana fu al centro delle vicende che segnarono la storia sassetana.

Fonte battesimale

Il patrimonio artistico dell'età moderna (la prima assoggettazione degli Orlandi al dominio fiorentino risale al 1406) è un diretto richiamo alla casa dei Medici.

Non stupisce che alcune opere cinquecentesche come la pala lignea raffigurante la Madonna col Bambino e i Santi Andrea e Antonio abate, ovvero il Crocifisso d'argento, realizzato con un modello del Giambologna, o un piviale in damasco rosso di manifattura granducale fiorentina, rivelino il fasto di casa dei Medici. La loro creazione, infatti, coincide con l'insediamento nel feudo di Sassetta di Antonio de Montalvo, nel 1563, giunto prima a Firenze dalla Spagna al seguito di Eleonora da Toledo, moglie del Granduca Cosimo de Medici.

Crocifisso d'argento

I Ramirez de Montalvo governarono per oltre due secoli questo borgo e, grazie al loro ruolo di primo piano alla corte granducale, la Chiesa di Sant'Andrea fu dotata di opere d'arte e di suppellettili che riflettono il gusto in auge a Firenze.

La Stauroteca: la preziosa Croce Reliquiario rinascimentale in cristallo di rocca e finimenti d'oro. Rappresenta una delle molteplici donazioni dei Montalvo.

Stauroteca

Una delle opere disperse, invece, è il lenzuolo con l'immagine della Sacra Sindone dipinta dal Bronzino, che il Granduca donò ai Montalvo.

Gli eleganti reliquiari multipli, al pari di altre suppellettili in legno intagliato e dorato, si collocano nell’ambito liturgico delle norme dettate dal concilio tridentino degli abbellimenti destinati agli altari che la comunità mantenne attraverso l’opera di Santa Lorica e le compagnie laicali della Madonna e del Corpus Domini.

I reliquiari, i leggii e i candelieri, mostrano i pregi della perfezione tecnica degli eleganti disegni ornamentali, frutto dell’attività di maestri intagliatori a capo di importanti botteghe toscane.

Non mancano i sacri vasi: calici, pissidi, ostensori, turiboli, carteglorie, navicelle portaincenso, reliquiari e candelieri, d’argento, di rame dorato o argentato e di ottone, di epoche differenti, spesso realizzati da orafi e argentieri di ambito fiorentino.

Turibolo

Di grande rilevanza per rarità e sontuosità è il ricco corredo di paramenti sacri, piviali, tonacelle, pianete, stole, borse, manipoli e veli in gros de Tours laminati d’argento e broccati, in velluti e sete con finimenti d’oro e d’argento, con ricami in sete policrome, rappresentativi della produzione tessile uscita, tra il XVII e il XIX secolo, dalle più rinomate manifatture italiane e francesi.

Paramento

 

 

 

INFO sulle opere:

Dott.ssa Maria Teresa Lazzarini

mariateresa.lazzarini@beniculturali.it

- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
Comune di Sassetta
(Provincia di Livorno)
Via Roma N° 15 - 57020 Sassetta (LI)
Centralino (n. 2 linee urbane) tel. 0565.794223 - Fax 0565.794203 P.IVA 00683460497
Il portale del Comune di Sassetta (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®
Il progetto Comune di Sassetta (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it